Vivai Sommadossi S.S.Agr.Vivai Sommadossi S.S.Agr.

Ti trovi in: Home » Prodotti » Varietà » Grecanico
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Grecanico

Il Grecanico dorato è un vitigno presente solamente nell'isola siciliana, dove si è diffuso maggiormente nella provincia di Trapani. In questo vitigno si distinguono due cloni: Grecanico a grappolo spargolo, diffuso nel trapanese; e Grecanico a grappolo serrato, presente soprattutto nella Sicilia occidentale. Alcuni dei sinonimi più utilizzati per questa varietà sono: "Recanicu", "Grecanico bianco", "Grecanio", "Grecanicu biancu",... Tale vitigno presenta alcune affinità con il Sauvignon e la Garganega, ma ciò non è stato confermato dalle analisi sul DNA.

Località geografica: Sicilia

Epoca di maturazione: media, II-III decade di settembre

Patogeni

Clone

Botrite

Normale

Oidio

Normale


Caratteristiche Ampelografiche:

  • Foglia media, pentagonale, quinquelobata; pagina superiore verde-chiaro, sottile, opaca, lievemente aracnoidea, con le nervature principali lanuginose e rossicce; pagina inferiore verde-pallido, lanuginosa, con le nervature rossicce e quasi cotonose; lembo rugoso e lobi piani; denti irregolari e molto pronunciati
  • Grappolo medio, allungato, cilindrico, alato con una o due ali, mediamente spargolo
  • Acino medio, sferoidale-ellissoidale; buccia di colore giallo-dorato regolarmente distribuito, poco pruinosa, spessa e consistente; polpa a sapore semplice e dolce
Chiedi informazioni Stampa la pagina