Ti trovi in: Home » Prodotti » Varietà » Grillo
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Grillo

Il Grillo è un vitigno probabilmente originario della Puglia, da dove si sarebbe poi diffuso in Sicilia, nel periodo successivo all'epidemia della fillossera. Il suo unico sinonimo con cui viene chiamato è "Riddu". L'uva viene utilizzata sia per la produzione del Marsala DOC, per il quale viene spesso abbinato con l'Inzolia e il Catarratto; che per la vinificazione di vino bianco particolarmente predisposto all'invecchiamento.


Località geografica: Puglia

Epoca di maturazione: media, II-III decade di settembre

Patogeni
Clone
BotriteNormale
OidioNormale


Caratteristiche Ampelografiche:

  • Foglia media, pentagonale tondeggiante e a volte quasi orbicolare; quinquelobata o quasi intera; pagina superiore colore verde intenso, glabra, poco lucida; pagina inferiore verde chiaro con qualche raro pelo lungo le nervature; lembo di media consistenza, lievemente contorto; lobi piani; denti mucronati e irregolari
  • Grappolo medio, cilindrico o conico, solitamente semplice ma talvolta alato, spargolo o mediamente compatto
  • Acino medio-grosso, sferoidale; buccia trasparente, poco pruinosa, spessa e consistente, di colore giallo dorata con delle chiazze color ruggine; polpa carnosa a sapore dolce e semplice




Chiedi informazioni Stampa la pagina