Vivai Sommadossi S.S.Agr.Vivai Sommadossi S.S.Agr.

Ti trovi in: Home » Prodotti » Varietà » Prosecco
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Prosecco

Il Prosecco o Glera è un vitigno la cui zona d'origini rimane incerta, comunque è noto che oggi viene coltivato nelle regioni del Veneto e del Friuli Venezia Giulia. Il Prosecco è un vitigno semiaromatico, cioè i suoi vini ricordano al naso il profumo del frutto di origine. Di questa varietà si conoscono diversi cloni, tra cui: il Prosecco tondo e il Prosecco lungo, differenti prevalentemente per la forma dell'acino; il Prosecco Balbi che ha forte predisposizione all'acinellatura e il Prosecco dal peccol rosso.


Località geografica: Veneto

Epoca di maturazione: tardiva, I-II decade di ottobre

Patogeni
Clone
BotriteNormale
OidioNormale


Caratteristiche Ampelografiche:

  • Foglia medio-grande, pentagonale, cuneiforme tribolata o pentalobata; pagina superiore verde, opaca e bollosa; pagina inferiore grigio-verde, con tomento sublanuginoso; lembo bolloso e revoluto; lobi piegati a gronda, marcati, allungato quello mediano; denti pronunciati, irregolari e mucronati
  • Grappolo medio-grande, allungato, piramidale, alato, spargolo
  • Acino piccolo-medio, sferoidale; buccia pruinosa, sottile ma abbastanza consistente, un po' tannica, di colore giallo-dorata e leggermente punteggiata; polpa a sapore semplice e dolce





Chiedi informazioni Stampa la pagina