Vivai Sommadossi S.S.Agr.Vivai Sommadossi S.S.Agr.

Ti trovi in: Home » Prodotti » Varietà » Trebbiano di Soave
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Trebbiano di Soave

Il Trebbiano di Soave è un antico vitigno della zona di Verona, dove anticamente era noto col nome di "Turbiana" o "Trebbiano veronese". Appartiene alla famiglia dei Trebbiani, noti in Italia fin dall'epoca romana, che prendono il nome da trebula (= fattoria). Da recenti studi e analisi sul DNA è stata accertata un'identità genetica con il Verdicchio bianco, anche se si riescono a distinguere soprattutto dal punto di vista olfattivo.


Località geografica: Verona

Epoca di maturazione: medio-tardiva, III-IV epoca

Patogeni

Clone

Botrite

Sensibile

Oidio

Normale


Caratteristiche Ampelografiche:

  • Foglia media, orbicolare o pentagonale, trilobata o quinquelobata; pagina superiore verde carico-scuro, bollosa; pagina inferiore verde pallido e lanuginosa; lembo piano o leggermente ondulato; lobi revoluti od ondulati; denti regolari, quasi grandi e rettilinei
  • Grappolo medio-grande, allungato, piramidale, con un'ala, piuttosto compatto
  • Acino medio, sferoidale; buccia di colore verde-giallastro con punteggiature diffuse, pruinosa, sottile e consistente; polpa a sapore semplice e dolce
Chiedi informazioni Stampa la pagina