Vivai Sommadossi S.S.Agr.Vivai Sommadossi S.S.Agr.

Ti trovi in: Home » Prodotti » Varietà » Trebbiano Toscano
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Trebbiano Toscano

Il Trebbiano toscano molto probabilmente è originario del bacino orientale del Mediterraneo, e fa parte della numerosa famiglia dei Trebbiani, che devono il loro nome a trebula (= fattoria). Questo vitigno è caratterizzato dalla produttività e anche dall'acidità che le sue uve conferiscono ai vini e che si prestano all'appassimento per la produzione del Vin Santo del Chianti. Il Trebbiano toscano è giunto in Francia nel XIV secolo, dove prese il nome di Ugni blanc, ed è diventato la base per la produzione del Cognac e dell'Armagnac.

Località geografica: Toscana

Epoca di maturazione: tardiva, I-II decede di ottobre

Patogeni
Clone
BotriteNormale
OidioSensibile


Caratteristiche Ampelografiche:

  • Foglia grande o medio-grande, pentagonale, quinquelobata; pagina superiore glabra, opaca o mediamente brillante; pagina inferiore fortemente aracnoidea o lanuginosa, di color grigio-verde chiaro; lembo piano, talvolta leggermente piegato a gronda, bolloso ed un po' ondulato; lobi piani; denti laterali molto pronunciati e irregolari
  • Grappolo grande o medio-grande, allungato, cilindrico o conico, con una o due ali, semi-compatto o semi-spargolo, talvolta con punta biforcata
  • Acino medio, discoide o sferoide; buccia più o meno pruinosa, di color giallo-verde o giallo-dorato, resistente; polpa a sapore neutro




Chiedi informazioni Stampa la pagina