Ti trovi in: Home » Prodotti » Varietà » Vernaccia di S. Gimignano
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Vernaccia di S. Gimignano

La Vernaccia di San Gimignano è un vitigno presente soprattutto in Toscana fin dall'antichità, anche se le sue origini rimangono ignote. Fa parte del gruppo delle Vernacce che raggruppa varietà anche molto diverse tra loro, ma che hanno in comune la caratteristica di dare origine a vini con doti organolettiche simili. Il suo nome potrebbe derivare dal latino ver (= primavera), oppure da vitis vernacula (= vite di casa). Secondo alcuni invece il nome potrebbe risalire al vitigno di origine francese Grenache o Garnacha.

Località geografica: Toscana

Epoca di maturazione: medio-tardiva, III decade di settembre

Patogeni

Clone

Botrite

Normale

Oidio

Normale


Caratteristiche Ampelografiche:

  • Foglia media, orbicolare o pentagonale, trilobata; pagina superiore glabra, di colore verde cupo e opaca; pagina inferiore aracnoidea, di colore verde chiaro; lembo piano ondulato o bolloso, spesso; lobi piani; denti molto pronunciati, irregolari
  • Grappolo grande, allungato, piramidale talvolta alato con un'ala, semi-compatto
  • Acino medio, quasi discoide; buccia pruinosa, di spessore medio, di colore da verde-giallastro ad ambrato nelle migliori esposizioni; polpa succosa a sapore neutro
Chiedi informazioni Stampa la pagina